Il Forum Globale sull’Incontinenza 2016 in programma a Berlino

Il prossimo aprile, per la precisione il 19 e il 20, si terrà a Berlino la sesta edizione del Global Forum on Incontinence, forum di caratura internazionale in cui esperti di tutto il mondo si riuniscono per affrontare, discutere e portare avanti l’importante tematica dell’incontinenza.

L’edizione 2016 del GFI, che verrà ospitata dall’Hotel Scandic Potsdamer Platz, è stata intitolata “Sustainable health and social care: the role of continence care in enabling independent and dignified living” e sarà incentrata sulle cure per l’incontinenza fecale e urinaria volte a migliorare la condizione personale e sociale dei pazienti. Vi parteciperanno esperti di servizi alla persona, decisori politici, rappresentanti della società civile e di gruppi di malati, oltre naturalmente a medici che ogni giorno operano in questo settore.

L’obiettivo è quello di analizzare in maniera razionale l’attuale situazione vista, in particolare, alla luce del progressivo invecchiamento della popolazione mondiale. L’incontinenza, tanto fecale quanto urinaria, è un problema che tende a manifestarsi con maggior frequenza nella popolazione anziana ma è opportuno ricordare che i disturbi sono lungi dall’essere esclusivi delle fasce di età più avanzate. Infatti, per i motivi più diversi (es. traumi, effetti secondari di patologie, gravidanza…), possono affliggere anche persone ben più giovani.

Come finalità generale, non solo del Forum ma dell’approccio generale alla questione, occorre che i servizi sociali e soprattutto la medicina si adattino alle sempre più stringenti esigenze delle persone che tutti i giorni devono fare i conti con i disturbi della continenza; particolarmente apprezzato è, in tal senso, l’approccio chirurgico per il trattamento definitivo dell’incontinenza fecale secondo il metodo THD® GateKeeper che offre vantaggi concreti a fronte di una minima invasività.