Prima dell’intervento con la tecnica THD® GateKeeper, resosi necessario per risolvere i problemi di incontinenza anale di cui soffriva la signora Rosa, il professor Cannici che di lì a poco l’avrebbe operata ha fornito alla paziente indicazioni esaustive su come si sarebbe svolta l’operazione.


E, soprattutto, raccomandazioni che l’intervento non si sarebbe svolto per via addominale e non avrebbe comportato alcun taglio, aspetti rilevanti per la paziente che in passato aveva subito delicati interventi chirurgici.


Sono venuta serena e con molta fiducia”, afferma la signora Rosa, “e non ho avuto nessun disturbo e nessun dolore”.