Invitata dal prof. Cannici a valutare globalmente l’intervento THD Gatekeeper a cui si è sottoposta per risolvere i suoi problemi di incontinenza fecale, la signora Rosa esprime un giudizio completamente positivo. La paziente inviterebbe chiunque ad affidarsi a questo approccio, «a qualunque età», visti i risultati positivi e l’assenza di dolori o altre complicanze post-operatorie.


«Sono soddisfatta e lo consiglierei», dice Rosa, che si descrive come una persona che affronta i problemi e non si lascia abbattere: ed è proprio con questo spirito, che dice “no” alla rassegnazione, che l’incontinenza fecale può e deve essere affrontata.