Rosa, paziente operata con successo con il metodo THD® GateKeeper, prima di sottoporsi a questo intervento chirurgico aveva già affrontato due operazioni non da poco al comparto pelvico: l’asportazione dell’utero (a causa di un prolasso) prima, e la sospensione della vescica (per via di un problema di incontinenza urinaria) poi.

Senza perdersi d’animo, quando i problemi di incontinenza fecale avevano cominciato a manifestarsi in tutta la loro gravità, la signora Rosa si è rivolta al proprio medico che a sua volta l’ha indirizzata verso un consulto con il prof. Francesco Cannici, esperto della tecnica THD® GateKeeper.

Non importa di quali e quanti problemi di salute si possa soffrire: è solo chiedendo aiuto a un medico che si può fare qualcosa di concreto per guarire.